Voci di coscenze

Non è colpa tua
la colpa è la mia che
ti sto accanto
e senterndoti gridare
ho alzato il volume del
televisore
ed ora mi vergogno
di farmi vedere.

Annunci